Tempo di rinnovi in casa Inter: pronti i contratti di Handanovic e Lautaro

Dopo aver chiuso le trattative in entrata e in uscita, all’Inter si lavora sui rinnovi di contratto. Oltre al nome di Danilo D’Ambrosio, per cui c’è solo da attendere l’ufficialità per il prolungamento fino al 2022, sul piatto ci sono anche quelli di Samir Handanovic e Lautaro Martinez.

I tempi per i due giocatori, come riporta La Gazzetta dello Sport dovrebbero essere diversi, ma la fumata bianca non è in discussione. Per il capitano nerazzurro ci sarà un prolungamento del contratto fino al 2022 alle stesse cifre percepite ora (3.2 milioni di euro). Lo sloveno, quindi, a meno di clamorose novità, resterà all’Inter fino ai 38anni, proseguendo la strada per diventare una bandiera di questi colori. Per Lautaro, invece, non sarà solo un allungamento. Il “Toro”, infatti, oltre a prolungare la durata fino al 2024, avrà anche un aumento di stipendio che dovrebbe portarlo a guadagnare tre milioni all’anno, compresi i bonus.