Inter-Lazio, le probabili: torna Vecino, davanti ecco Politano

Secondo big match in quattro giorni per l’Inter, che tra le mura amiche ospita la Lazio, a pochi giorni dal derby vinto con il Milan. Impegno difficile per la squadra di Conte che potrebbe, però, centrare la quinta vittoria in altrettante gare, infilando così un filotto importante. La Lazio, reduce, dalla vittoria interna contro il Parma, non starà certo a guardare. Di seguito le probabili formazioni:

INTER

Novità di formazione per Conte che, come contro l’Udinese, dovrebbe proporre il 3-4-2-1 con Sensi e Politano alle spalle di Lukaku. Escluso, quindi, Lautaro Martinez. La sfida con la Lazio è molto importante in ottica campionato, pertanto i nerazzurri non faranno turnover. In difesa, confermati Godin, De Vrij e Skriniar, mentre sulle fasce spazio a Candreva e Asamoah. Rimandato l’esordio da titolare di Biraghi. In mezzo ritorna Vecino, che dovrebbe prendere il posto di Barella a fianco del confermatissimo Brozovic.

LAZIO

Canonico 3-5-2 per Simone Inzaghi che, dopo aver fatto riposare alcuni big contro il Parma, a San Siro schiera l’11 migliore. In difesa ballottaggio tra Luiz Felipe e Vavro, mentre Bastos sostituirà Radu al fianco di Acerbi. A destra torna Lazzari e a sinistra Lulic è ancora in leggero vantaggio su Jony, che ha ben figurato in Europa League. In mezzo Milinkovic, Leiva e Luis Alberto e davanti la coppia Correa e Immobile. Non è da escludere però un impiego di Parolo al posto di Correa con Luis Alberto che verrebbe avanzato come rifinitore di Immobile.

Probabili formazioni:

Inter (3-4-2-1): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Asamoah; Politano, Sensi; Lukaku. Allenatore: Antonio Conte.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi.